Carlo Maggiolo
----------------------------------------------------------------------

Piccola

Carlo Maggiolo nato a Vigodarzere nel 55, vive e lavora a Padova.
Dopo aver conseguito il diploma di Maestro d’Arte applicata all’Istituto d’Arte Pietro Selvatico, verso la metà degli anni settanta conclude la sua sessione di studi con il biennio di specializzazione e gli esami di stato. Da diversi anni si dedica alla realizzazione creativa di assemblaggi con materiali di riciclo.
“Per me assemblare non necessita di alcun progetto. Osservo i materiali e ad un tratto li vedo animati ed uniti tra loro. Non butto via nulla anche pezzi di recupero che a prima vista sembrano inutili”.
Dalla passione o meglio dal “chiodo fisso” per le riparazioni di cui ha fatto un mestiere, nasce la sua attrazione per l’assemblaggio delle cose.
Tutto è cominciato quando si è chiesto: “Ma perchè non butto nulla? Perchè riempio il garage di pezzi di ferro, alluminio, legno, ecc...? Perchè non li metto assieme?”.
Da quel giorno è iniziata la sua ricerca sull’assemblaggio delle "cose" e sulla loro ambiguità cromatica, usando un linguaggio post-espressionista che gli permette ampia libertà compositiva, senza tuttavia ovviare alla magia del contrasto con l’uso di materie naturali e materiali lavorati.

----------------------------------------------------------------------
l'arte del riciclo